Pompa di calore aria acqua come funziona? E perché sceglierla.

pompa di calore aria acqua

La pompa di calore aria acqua sta riscuotendo un grande successo nel corso degli ultimi anni. I punti di forza di questi sistemi, infatti, sono principalmente la velocità d’installazione e la possibilità d’inserirle anche in contesti urbani.

Le pompe di calore aria-acqua seguono il principio di funzionamento utilizzato dal frigorifero, utilizzandolo però in senso inverso: in pratica, per riscaldare un edificio, la pompa di calore aria-acqua non fa altro che ricavare energia termica dall’ambiente esterno per trasformarla poi in riscaldamento.

Questi sistemi si avvalgono di un ventilatore che convoglia l’aria indirizzandola verso un evaporatore e, da qui, viene poi trasformata in energia che riscalda l’ambiente.

Oggi, questi impianti ecologici e convenienti sono impiegati principalmente nelle abitazioni di nuova costruzione, ma con qualche accortezza in più, possono essere comunque installati anche in palazzi più vecchi.

Installare una pompa di calore aria acqua vuol dire scegliere una fonte di energia pulita, magari rinunciando alla classica caldaia a gas. Ecco come funzionano i modelli migliori.

Come funzionano le pompe di calore aria-acqua

Questi sistemi sono molto semplici e così è anche la loro installazione pertanto rappresentano una soluzione per il riscaldamento degli ambienti e dell’acqua che si distingue per l’ottimo rapporto qualità/prezzo.

Una pompa di calore aria acqua non fa altro che sfruttare l’aria calda presente all’esterno dell’abitazione, fornendo un funzionamento e un ingombro pari a quello di un tradizionale climatizzatore.

Nell’impianto è presente un liquido che scambia calore tra l’ambiente esterno e quello interno, mentre l’unità esterna permette di far sì che il liquido scambiatore raggiunga temperature molto basse e crei condensa.

La temperatura dell’unità interna aumenta e, quindi, le tubature possono riscaldare l’acqua destinata all’abitazione, sia quella per i sanitari che per l’impianto di riscaldamento.

Inoltre, tra i vantaggi delle pompe di calore aria-acqua c’è la loro versatilità: infatti, invertendo il funzionamento, possono essere utilizzate anche durante i mesi estivi per rinfrescare gli ambienti.

Se si abbina la pompa di calore aria acqua a un impianto di riscaldamento radiante a pavimenti si otterrà un elevato rendimento energetico, ma se si intende anche raffrescare l’ambiente è bene abbinare anche un deumidificatore.

Quando si sceglie la pompa di calore aria-acqua è molto importante non valutare solo il costo, magari orientando la scelta verso modelli economici, ma prendere in considerazione modelli professionali che, a fronte di un maggiore investimento, garantiscono prestazioni migliori e una maggiore convenienza dal punto di vista del dispendio energetico.

La pompa di calore aria-acqua è conveniente?

Tra i principali vantaggi della pompa di calore è sicuramente la semplicità d’installazione che, infatti, non richiede l’allaccio a canne fumarie o altri interventi.

É bene sapere che la pompa di calore aria-acqua permette di non dover allacciare l’abitazione all’impianto del gas, ma ovviamente comporta l’utilizzo della corrente elettrica.

La pompa di calore aria-acqua è comunque una soluzione che permette di ridurre i consumi perché, intanto non necessita del gas, ma se inserita in un’abitazione coibentata con un adeguato cappotto termico offre rendimenti elevati pur lavorando a basse temperature.

Se si abbina la pompa di calore aria-acqua a un sistema fotovoltaico, ovviamente, il rendimento è maggiore e si può essere quasi completamente indipendenti dalla rete elettrica.

Non bisogna dimenticare, poi, che l’installazione di una pompa di calore è una soluzione perfetta anche per chi vuole usufruire del Super Bonus 110%.

In questi casi, si potrà rientrare dall’investimento in tempi molto rapidi e praticamente dotare la propria abitazione di una pompa di calore aria-acqua con un enorme risparmio economico.

Un aspetto da considerare, comunque, è che anche se la pompa di calore aria-acqua non consente un grande risparmio energetico, si adotterà una soluzione perfetta per proteggere l’ambiente.

Se vuoi ottenere al massimo dagli impianti della tua abitazione, trovando una soluzione green e che ti permetta di riscaldare e rinfrescare la casa al meglio: Contattami per una consulenza telefonica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Stai costruendo o ristrutturando casa?

Scopri come ottenere il massimo dagli impianti per la tua casa no gas, senza commettere errori e senza accettare compromessi.

Devis barcaro soluzioni solari

ATTENZIONE: Non seguo appartamenti e condomini, il mio lavoro è dedicato esclusivamente a chi possiede ville o abitazioni singole.

Prenota adesso la tua analisi telefonica.

Torna su
scegliere gli impianti per la casa no gas

SCARICA GRATIS Il nuovo Ebook
"Scegliere gli impianti per la casa no gas"